mercoledì 14 febbraio 2018

I viaggi alla BIT- Borsa Internazionale del Turismo

Essendo l'ultimo giorno dell'esposizione, ieri sono andato alla BIT – la Borsa Internazionale del Turismo, storica manifestazione organizzata da Fiera Milano, che dal 1980 porta nel capoluogo lombardo operatori turistici e viaggiatori da tutto il mondo.
Come nel 2017 si è tenuta alla Fiera Milano City. Confermata anche la nuova formula che ha visto la prima giornata, domenica 11 febbraio, aperta a tutti (a pagamento), e le giornate del 12 e del 13 febbraio riservate solo ai professionisti del settore, giornalisti e blogger.

Fiera Milano City - Entrata BIT
 
Il nuovo format è stato promosso dalla customer insight realizzata da GRS, società che svolge attività di Ricerca, Customer Satisfaction, Business Intelligence e Value Creation nel settore fieristico, annoverando un portfolio di oltre 1.000 fiere a livello globale, che ha raccolto la valutazione di visitatori ed espositori della scorsa edizione: più del 91,6% dei partecipanti a BIT ha confermato l’importanza di Milano come città ideale per lo svolgimento di una fiera sul Turismo.


Alcuni Stand Regionali
Ho trovato grande folla, anche perché erano presenti 1300 espositori, 240 dei quali internazionali provenienti da 72 nazioni. Gli stand Italiani erano rappresentati da quasi tutte le Regioni con i vari Governatori i quali hanno promosso le città d'arte, di cultura, di turismo sportivo e dei prodotti enogastronomiche della loro zona.




Promozione del Governatore Regione Veneto
Gli stand Italiani più affollati, oltre al padiglione Milanese con iniziative per ricordare la nascita di Leonardo da Vinci, sono stati a mio giudizio, quello della Sicilia con la rappresentazione dei caratteristici Pupi Siciliani, quello del Veneto con il Carnevale di Venezia, e quello della Toscana, Puglia e Campania.
I Pupi Siciliani

Stand della Sicilia 
Nella sezione Internazionale, ricordo lo stand di Israele in cui splendeva la Maglia Rosa, perché il prossimo Giro d'Italia partirà infatti da Gerusalemme. Ma anche quello della Russia con la rappresentazione di San Pietroburgo, Mosca e le crociere sul Volga. Ricordo inoltre quelli degli Stati Uniti, India, i colori dei Caraibi, e tantissimi altri luoghi per il Turismo.

Un convegno internazionale
Come sempre, tra le iniziative più apprezzate dai visitatori sono state le degustazioni, soprattutto del cibo italiano.

giovedì 8 febbraio 2018

I Normanni in Sicilia

Anche se la Sicilia prosperò sotto il dominio degli Arabi, quest'ultimi non si erano fusi con i Siciliani.
Gli indigeni aspettavano l'occasione propizia per riprendere la libertà religiosa soffocata prima dai Bizantini (Iconoclasti) e poi dagli Arabi (Musulmani).
Il popolo sperava ormai in un intervento cavalleresco, divino.   E vennero i Normanni, ossia Uomini del Nord, i quali riponevano la loro fiducia non tanto sulla lancia quanto sulla Croce.

I Normanni sconfiggono gli Arabi
I Cavalieri di Cristo Normanni s'inginocchiano, pregano, corrono all'assalto e sbaragliano gli Arabi. Finalmente cadde anche Palermo e la Sicilia ormai si poteva dire tutta tornata al culto Cristiano, senza l'oppressione dei Musulmani.

Nel Natale del 1130, Ruggero II d'Altavilla si fece incoronare, nel Duomo di Palermo, Re di Sicilia.
Incoronazione di Ruggero II d'Altavilla
Cominciava così il Regno Normanno caratterizzato dalla convivenza di varie etnie e diverse fedi religiose, una specie di stato con un primo parlamento, un vertice Amministrativo (la Magna Curia) e l'organizzazione del Catasto secondo una moderna concezione. Furono affidati feudi ai propri vassalli, tra cui anche la contea di Ragusa a Goffredo d'Altavilla.
A Palermo, Ruggero attrasse intorno a sé i migliori uomini di ogni etnia, come il famoso geografo arabo al-Idrisi (Idrīsī o Edrisi), lo storico Nilus Doxopatrius e altri eruditi. Il Re mantenne nel regno una completa tolleranza per tutte le fedi, razze e lingue. Egli fu servito da uomini di ogni nazionalità, come l'anglonormanno Thomas Brun nella Curia, il greco Christodoulos nella flotta e il bizantino Giorgio di Antiochia, che nel 1132 fu fatto Amiratus Amiratorum (in effetti comandante in capo).


I confini del Regno di Ruggero II nel 1160
Ruggero rese la Sicilia la potenza dominante del Mediterraneo. Lui, che aveva unito al regno i territori dell'Italia meridionale, sopprimendo diverse rivolte, espanse la sua influenza verso la sponda africana. Grazie ad una potente flotta, costituita sotto diversi ammiragli, effettuò una serie di conquiste sulla costa africana (1135 - 1153), che andavano da Tripoli (Libia) a Capo Bon (Tunisia) e Bona(Algeria). Ruggero II creò in quei due decenni un "Regno Normanno d'Africa" che divenne un "protettorato" siciliano, sostenuto in parte dalla residua piccola comunità cristiana nel nord Africa.
Inoltre la Sicilia ebbe il suo più alto grado di floridezza e di splendore, non solo per le imprese militari, ma anche per il fiorire di monumenti insigni di quell'epoca in ogni città.

Palazzo dei Normanni a Palermo
A Ruggero successe nel 1154 Guglielmo I (detto il Malo) e nel 1166 Guglielmo II (detto il Buono), i quali tentarono di opporsi alle mire dell'imperatore Federico di Svevia (Barbarossa), deciso ad annientare il Regno dei Normanni in Sicilia. Un matrimonio di stato fra Enrico VI, figlio dell'imperatore Federico di Svevia, e Costanza d'Altavilla, figlia di Ruggero II, nel 1185
aprì la strada alla conquista Sveva.

Matrimonio tra Costanza d'Altavilla ed Enrico VI

In mezzo ci fu il regno di Tancredi di Sicilia (1189-1194) nipote di Ruggero II. Nel 1194, con la morte di Guglielmo II, re per pochi mesi, il regno passò a Enrico VI e Costanza. Con la morte del marito nel 1197, divenne Regina di Sicilia fino alla morte nel 1198, quando il regno passò al figlio di 4 anni Federico II di Svevia, sotto la tutela papale.

Federico II di Svevia
Federico visse a Palermo, con diversi tutori fino al 1208 quando quattordicenne assunse ufficialmente il potere. Fu anche Poeta; alla sua corte ebbe inizio la lirica d'arte in Italiano volgare. Nel 1212 pose la corona del regno di Sicilia sul capo del figlio di un anno Enrico VII (che era nato a Palermo) come coreggente e partì per la Germania per rivendicare la corona di imperatore del Sacro Romano Impero che ottenne due anni dopo.
Federico seguì in prima persona le sorti del regno di Sicilia fino alla morte nel 1250, quando divenne reggente il figlio Manfredi di Sicilia, voluto dal Papa.

mercoledì 31 gennaio 2018

Guida alle Mostre in Italia - 2018

Ecco gli appuntamenti delle Mostre, da me consigliate, con opere ospitate nei vari Musei, per il mese di Febbraio 2018 (*):

Basilicata

Matera, Museo nazionale d'arte medievale e moderna della Basilicata Palazzo Lanfranchi

Mostra: La ricerca delle meraviglie
Prenotazione: Nessuna
Dal 22 dicembre 2017 al 22 marzo 2018
.

Matera, Museo nazionale d'arte medievale e moderna della Basilicata Palazzo Lanfranchi

Mostra: AZ - Arturo Zavattini Fotografo. Viaggi e cinema, 1950-1960.
Prenotazione: Nessuna
Dal 14 dicembre 2017 al 14 febbraio 2018
.

Matera, Museo nazionale d'arte medievale e moderna della Basilicata Palazzo Lanfranchi

Mostra: MATERA IMAGINED / MATERA IMMAGINATA. Photography and a Southern Italian Town.
Prenotazione: Nessuna
Dal 07 dicembre 2017 al 04 febbraio 2018
.

Calabria

Catanzaro, Complesso monumentale San Giovanni di Catanzaro

Mostra: IMPERATORES
Prenotazione: Facoltativa
Dal 05 dicembre 2017 al 28 febbraio 2018
.

Crotone, Museo e Parco archeologico nazionale di Capo Colonna

Mostra: Annibale. La fine di un viaggio. La mostra.
Prenotazione: Nessuna
Dal 14 gennaio 2018 al 31 marzo 2018
.

Reggio di Calabria, Museo Archeologico Nazionale di Reggio Calabria

Mostra: "Zancle e Rhegion - Duce città a controllo dello stretto".
Prenotazione: Nessuna; Telefono prenotazioni: 320 7176148
Dal 20 settembre 2017 al 4 febbraio 2018
.

Reggio di Calabria, Museo Archeologico Nazionale di Reggio di Calabria

Mostra: Dioniso. L'ebbrezza di essere un Dio
Prenotazione: Nessuna; Telefono prenotazioni: 320 7176148
Dal 09 novembre 2017 al 25 marzo 2018
.

Campania

Capaccio, Parco Archeologico di Paestum - Area archeologica di Paestum

Altro: 2018: UN NUOVO ANNO A PAESTUM in calendario ritornano gli appuntamenti più attesi, ma anche qualche novità e qualche sorpresa fuori programma
Prenotazione: Nessuna
Dal 01 gennaio 2018 al 31 dicembre 2018
Paestum Inside

Napoli, Archivio di Stato di Napoli

Mostra: Le Reali Scuole di ballo del Teatro di San Carlo
Prenotazione: Nessuna
Dal 09 novembre 2017 al 31 maggio 2018
.

Napoli, Castel Sant'Elmo e Museo del Novecento a Napoli

Mostra: La Cura di Chiara Coccorese
Prenotazione: Nessuna
Dal 28 gennaio 2018 al 20 dicembre 2018
.

Napoli, Certosa e Museo di San Martino

Mostra: La Madonna delle ciliegie. Un Riposo nella Fuga in Egitto nel Museo di San Martino
Prenotazione: Nessuna
Dal 19 gennaio 2018 al 19 marzo 2018
.

Napoli, Madre - museo d’arte contemporanea Donnaregina

Mostra: Pompei@Madre. Materia Archeologica: le collezioni
Prenotazione: Facoltativa
Dal 19 novembre 2017 al 24 settembre 2018
.

Napoli, Madre - museo d’arte contemporanea Donnaregina

Mostra: Pompei@Madre. Materia Archeologica
Prenotazione: Facoltativa
Dal 19 novembre 2017 al 30 aprile 2018
.

Napoli, Palazzo Reale di Napoli

Mostra: Neapolitan Memoiries and Songs by RENZO ARBORE and his tv shows and absolute inutilities
Prenotazione: Nessuna
Dal 23 dicembre 2017 al 01 maggio 2018
.

Pompei, Parco archeologico di Pompei - Antiquarium

Mostra: Tesori sotto i lapilli. Arredi, affreschi e gioielli dall’Insula Occidentalis
Prenotazione: Facoltativa
Dal 11 ottobre 2017 al 31 maggio 2018
.

Emilia Romagna

Bologna, MAMbo - Museo d'Arte Moderna di Bologna

Mostra: Roberto Daolio - Vita e incontri di un critico d'arte attraverso le opere di una collezione non intenzionale
Prenotazione: Facoltativa
Dal 08 dicembre 2017 al 06 maggio 2018
.

Bologna, Musei civici d'arte antica - Museo civico medievale di Bologna

Mostra: Medioevo svelato. Storie dell’Emilia-Romagna attraverso l’archeologia
Prenotazione: Nessuna
Dal 17 febbraio 2018 al 17 giugno 2018
.

Bologna, Palazzo Fava

Mostra: Mexico - la mostra sospesa dei muralisti messicani “EXPOSICION PENDIENTE”
Prenotazione: Facoltativa
Dal 19 ottobre 2017 al 18 febbraio 2018
.

Ferrara, Museo Nazionale dell'Ebraismo Italiano e della Shoah - MEIS

Mostra: EBREI, UNA STORIA ITALIANA. I PRIMI MILLE ANNI
Prenotazione: Nessuna
Dal 14 dicembre 2017 al 16 settembre 2018
.

Ferrara, Palazzo dei Diamanti

Mostra: STATI D’ANIMO. Arte e psiche tra Previati e Boccioni
Prenotazione: Nessuna
Dal 03 marzo 2018 al 10 giugno 2018
.

Forlì, Musei San Domenico

Mostra: L’Eterno e il tempo tra Michelangelo e Caravaggio
Prenotazione: Obbligatoria
Dal 10 febbraio 2018 al 17 giugno 2018
banner

Modena, Foro Boario

Mostra: Mutina Splendidissima. La città romana e la sua eredità
Prenotazione: Nessuna
Dal 25 novembre 2017 al 08 aprile 2018
.

Modena, Gallerie estensi - Biblioteca estense universitaria

Mostra: Da Umanisti a bibliotecari. Il fascino dell’antico nelle raccolte ducali.
Prenotazione: Nessuna
Dal 26 novembre 2017 al 24 febbraio 2018
.

Reggio nell'Emilia, Musei civici - Palazzo San Francesco

Mostra: On the road. La Via Emilia, 187 a.C. – 2017
Prenotazione: Nessuna
Dal 25 novembre 2017 al 01 luglio 2018
.

Reggio nell'Emilia, Museo diocesano di Reggio nell'Emilia

Mostra: EGO SVM VIA. Via Aemilia. Via Christi.
Prenotazione: Nessuna
Dal 04 dicembre 2017 al 03 aprile 2018
.

Friuli Venezia Giulia

Gorizia,

Mostra: Gorizia e la Grande Guerra.
Prenotazione: Nessuna
Dal 10 luglio 2014 al 31 dicembre 2018
.

Gorizia, Biblioteca statale Isontina di Gorizia

Altro: Progetto Google Books della Biblioteca statale isontina
Prenotazione: Nessuna
Dal 07 novembre 2017 al 01 marzo 2019
.

Udine, Castello , e altri luoghi

Mostra: L'offensiva di carta - La Grande Guerra illustrata, dalla collezione Luxardo al fumetto contemporaneo
Prenotazione: Facoltativa
Dal 01 aprile 2017 al 07 giugno 2018
.

Zuglio, Civico museo archeologico 'Iulium Carnicum'

Mostra: La Forza dell'Arte: le cinque sculture lignee ritrovate dell'altare di Domenico da Tolmezzo della Pieve di San Pietro
Prenotazione: Nessuna
Dal 17 giugno 2017 al 30 settembre 2018
.

Lazio

Roma, Camera dei deputati, Sala della Lupa

Mostra: TESTIMONI DI CIVILTÀ - L’art. 9 della Costituzione. La tutela del patrimonio culturale della Nazione
Prenotazione: Nessuna
Dal 23 gennaio 2018 al 28 febbraio 2018
.

Roma, Galleria della Biblioteca Angelica

Mostra: Dio si nasconde. Kozo Yano – Fotografie / André Simoncini – Poesie
Prenotazione: Nessuna
Dal 23 gennaio 2018 al 10 febbraio 2018
.

Roma, Gallerie nazionali di arte antica di Roma - Palazzo Barberini

Mostra: Glorie di carta. Il disegno degli arazzi Barberini
Prenotazione: Facoltativa
Dal 20 dicembre 2017 al 22 aprile 2018
.

Roma, Gallerie nazionali di arte antica di Roma - Palazzo Barberini

Mostra: ARCIMBOLDO
Prenotazione: Facoltativa
Dal 20 ottobre 2017 al 11 febbraio 2018
bannerArcimboldo

Roma, Istituto centrale per la grafica

Altro: STATI GENERALI DELLE IMPRESE CULTURALI E CREATIVE
Call di partecipazione rivolta alle imprese culturali e creative

Prenotazione: Obbligatoria
Dal 01 febbraio 2018 al 04 febbraio 2018
.

Roma, Musei Vaticani

Mostra: Divine Creature
Prenotazione: Nessuna
Dal 23 gennaio 2018 al 03 marzo 2018
.

Roma, Museo e Galleria Borghese

Mostra: BERNINI
Prenotazione: Obbligatoria
Dal 01 novembre 2017 al 04 febbraio 2018
.

Roma, Museo Hendrik Christian Andersen

Mostra: ''Massimiliano Alioto. GHOSTS?''
Prenotazione: Nessuna
Dal 23 novembre 2017 al 04 febbraio 2018
.

Roma, Museo nazionale del Palazzo di Venezia e Monumento a Vittorio Emanuele II (Vittoriano) - Gallerie Sacconi

Mostra: VOGLIA D’ITALIA. Il collezionismo internazionale nella Roma del Vittoriano
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: +39 06 32810 ; Url prenotazioni: www.gebart.it
Dal 07 dicembre 2017 al 04 marzo 2018
.

Roma, Museo Nazionale Romano - Palazzo Altemps

Mostra: Citazioni pratiche. Fornasetti a Palazzo Altemps
Prenotazione: Facoltativa
Dal 16 dicembre 2017 al 06 maggio 2018
.

Roma, Museo nazionale romano - Terme di Diocleziano

Mostra: Rinascite. Opere d’arte salvate dal sisma di Amatrice e Accumoli
Prenotazione: Facoltativa
Dal 17 novembre 2017 al 11 febbraio 2018
.

Liguria

Genova, Biblioteca Universitaria di Genova

Mostra: Polo della fotografia: Matrimonio napoletano
Prenotazione: Nessuna
Dal 17 novembre 2017 al 04 febbraio 2018
.

Genova, Galleria nazionale di Palazzo Spinola

Mostra: I ritratti di Anna Maria Pallavicino e Gerolamo Doria a Palazzo Spinola
Prenotazione: Nessuna
Dal 08 novembre 2017 al 10 aprile 2018
.

Genova, Museo Palazzo Reale di Genova

Mostra: LA CITTÀ DELLA LANTERNA. L’iconografia di Genova e del suo faro tra Medioevo e Presente
Prenotazione: Nessuna
Dal 07 ottobre 2017 al 04 febbraio 2018
.

Genova, Palazzo ducale di Genova

Mostra: Antonio Ligabue
Prenotazione: Facoltativa
Dal 03 marzo 2018 al 01 luglio 2018
.

Lombardia

Brescia, Palazzo Martinengo Cesaresco

Mostra: PICASSO, DE CHIRICO, MORANDI. 100 capolavori del XIX e XX secolo dalle collezioni private bresciane
Prenotazione: Facoltativa
Dal 20 gennaio 2018 al 10 giugno 2018
.

Milano, Museo nazionale della scienza e della tecnologia Leonardo da Vinci

Mostra: Leonardo 39. La costruzione di un mito
Prenotazione: Nessuna
Dal 18 gennaio 2018 al 06 maggio 2018
.

Milano, Palazzo Reale

Mostra: Strehler fra Goldoni e Mozart. Mostra-Laboratorio
Prenotazione: Facoltativa
Dal 02 dicembre 2017 al 04 febbraio 2018
.

Milano, Palazzo Reale

Mostra: Toulose-Lautrec - Il mondo fuggevole
Prenotazione: Facoltativa
Dal 17 ottobre 2017 al 18 febbraio 2018
.
Legnano (MI), Palazzo Leone da Perego
 
Mostra: ''Il dialogo infinito con la natura''
Capolavori d'arte da Induno a De Pisis, da Morandi a Morlotti
Prenotazione: Nessuna   e Ingresso Libero
Dal 02 dicembre 2017 al 04 marzo 2018
 

Molise

San Pietro Avellana, Museo Civico

Mostra: Una finestra sul passato: la necropoli alto-arcaica di San Pietro Avellana
Prenotazione: Nessuna
Dal 04 novembre 2017 al 04 novembre 2018
logo mostra

Piemonte

Asti, Palazzo Mazzetti

Mostra: Nella città d’Asti in Piemonte. Arte e cultura in epoca moderna
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: +39 0141- 530403
Dal 28 ottobre 2017 al 25 febbraio 2018
.

Puglia

Bari, Museo e Pinacoteca d'Arte Medievale e Moderna della Città Metropolitana di Bari 'Corrado Giaquinto'

Mostra: SANDRO CHIA e I guerrieri di Xi’an
Prenotazione: Nessuna
Dal 21 ottobre 2017 al 31 marzo 2018
.

Sardegna

Cagliari, Spazio San Pancrazio

Mostra: La vanità maschile e femminile. L’arma e il gioiello
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: +39 070 662496
Dal 25 gennaio 2018 al 10 marzo 2018
.

La Maddalena, Compendio garibaldino di Caprera

Mostra: Io l’Infinito qui contemplo. Tra le stanze di Caprera parole e sentimenti in poesia
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: +39 0789 727162
Dal 27 dicembre 2017 al 25 febbraio 2018
.

La Maddalena, Memoriale Giuseppe Garibaldi

Mostra: Forte Arbuticci: da opera militare a luogo della Cultura
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: +39 0789 727162
Dal 20 novembre 2017 al 31 marzo 2018
.

Sassari, Museo nazionale archeologico ed etnografico 'Giovanni Antonio Sanna'

Mostra: Dalla pietra all’oro. Gioielli e ornamenti dalla Preistoria ad oggi nelle collezioni del Museo Sanna
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: +39 079 272203
Dal 26 gennaio 2018 al 07 aprile 2018
.

Sassari, Pinacoteca nazionale di Sassari

Incontro/Presentazione: La Fuga in Egitto
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: + 39 079 231560
Dal 07 gennaio 2018 al 25 febbraio 2018
.

Sicilia

Catania, Museo civico Castello Ursino

Mostra: Da Giotto a De Chirico i Tesori Nascosti
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: +39 3668708671
Dal 26 marzo 2017 al 20 maggio 2018
.

Palermo, Civica galleria d'arte moderna 'Empedocle Restivo'

Mostra: Henri Cartier-Bresson Fotografo
Prenotazione: Facoltativa
Dal 21 ottobre 2017 al 25 febbraio 2018
.

Toscana

Firenze, Museo Nazionale del Bargello

Mostra: DA BROOKLYN AL BARGELLO: Giovanni della Robbia, la lunetta Antinori e Stefano Arienti
Prenotazione: Facoltativa
Dal 09 novembre 2017 al 08 aprile 2018
.

Pistoia, Museo marino marini di Pistoia

Mostra: Mirò e Marino. I colori del Mediterraneo
Prenotazione: Facoltativa
Dal 16 settembre 2017 al 07 settembre 2018
.

Prato, Museo del tessuto di Prato

Mostra: Il Capriccio e la Ragione. Eleganze del Settecento europeo
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: +39 0574 611503; Url prenotazioni: http://www.museodeltessuto.it/visita/orari-e-tariffe/
Dal 14 maggio 2017 al 29 aprile 2018
.

Trentino Alto Adige

Rovereto, MART - Museo di arte moderna e contemporanea di Trento Rovereto

Mostra: Carlo Alfano soggetto spazio soggetto
Prenotazione: Facoltativa
Dal 05 novembre 2017 al 18 marzo 2018
.

Umbria

Amelia, Museo civico archeologico e Pinacoteca 'Edilberto Rosa'

Mostra: MATRIX. Oltre la realtà-Beyond reality
Prenotazione: Nessuna
Dal 19 novembre 2017 al 25 febbraio 2018
.

Veneto

Padova, Museo diocesano di Padova

Mostra: IL CORPO. Rassegna Internazionale di Illustrazione I Colori del Sacro
Prenotazione: Facoltativa
Dal 03 febbraio 2018 al 24 giugno 2018
.

Padova, Palazzo del Monte di Pietà

Mostra: Rivoluzione Gaileo - L'arte incontra la scienza
Prenotazione: Facoltativa
Dal 18 novembre 2017 al 18 marzo 2018
.

Treviso, Archivio di Stato di Treviso

Mostra: Terremoti ed Alluvioni. Le catastrofi naturali nel Trevisano tra XII e XIX secolo
Prenotazione: Facoltativa; Telefono prenotazioni: +39 0422 545805 (sig.ra Valeria)
Dal 23 settembre 2017 al 31 marzo 2018
.

Venezia, Museo Diocesano di Venezia

Altro: Viva Vivaldi a Venezia: per la prima volta la musica si vede e si respira. Un nuovo format artistico spettacolare per narrare l’autore delle Quattro Stagioni
Prenotazione: Facoltativa
Dal 13 maggio 2017 al 30 aprile 2018
.

Venezia, Sale monumentali della Biblioteca nazionale Marciana

Mostra: Mostra: “Musico perfetto. Gioseffo Zarlino (1517-2017) La teoria musicale a stampa nel Cinquecento”
Prenotazione: Nessuna
Dal 02 dicembre 2017 al 31 gennaio 2018
.

Vicenza, Basilica Palladiana

Mostra: Van Gogh Tra il grano e il cielo
Prenotazione: Facoltativa
Dal 07 ottobre 2017 al 08 aprile 2018
.

(*) FONTE: MINISTERO DEI BENI CULTURALI