giovedì 2 aprile 2009

FAI - I luoghi del cuore

Anche quest’anno sono stati presentati a Milano dal FAI (Fondo per l’Ambiente Italiano), i risultati finali del 4° Censimento Nazionale 2009 per eliminare le migliaia di ‘brutture’ d’Italia.
Alla votazione hanno partecipato oltre 110 mila cittadini italiani per segnalare, sia i luoghi da valorizzare che quelli da eliminare, poiché deturpano il paesaggio.
Nella classifica dei Luoghi del Cuore FAI, sono entrati tanti tesori trascurati, chiese abbandonate, aree verdi da salvare. Il più votato è stato il Castello della Colombaia di Trapani, il cui recupero da parte del Comune è ostacolato dalla burocrazia. Al secondo posto c’è l’antica Libreria Bocca di Milano (1775), situata in Galleria dal 1930, che rischia la chiusura per l’aumento dell’affitto da parte del Comune.
Ad esse, nella graduatoria, si aggiungono le numerose antenne sul Monte Gennaro a Palombara Sabina (RM), poi il progetto d’abbattimento delle Storiche Carceri di Trento, ed infine altri monumenti o luoghi dimenticati.

Ho votato anch’io per segnalare che a Venezia, le grandi Navi pieni di turisti, attraversano il Canale della Giudecca, provocando un moto ondoso nella Laguna ed un orrendo impatto visivo ed ambientale (è stato segnalato da molte altre persone).
Mi auguro che i legislatori nazionali e gli amministratori locali intervengano almeno per semplificare un processo decisionale che serve a sbloccare le iniziative più importanti a difesa del patrimonio dell’arte e di conseguenza valorizzare le nostre bellezze.

Essendo un Volontario, segnalo che dal mese prossimo, si svolgeranno durante tutto l’anno, alcune Manifestazioni nelle varie proprietà del FAI (Fondo Ambiente Italiano)

Consiglio di visitarle per scoprire i tesori dell’Italia più bella. Per informazioni vai al sito del FAI: http://www.fondoambiente.it/

Nessun commento: