giovedì 8 ottobre 2009

Blogger in festa a Riva del Garda

Domenica scorsa, si è conclusa a Riva del Garda la tre giorni della seconda edizione della BlogFest 2009, dove si sono riuniti i blogger più importanti a livello nazionale.
Il tempo mite di quest'anno, contrariamente all'anno scorso, ha avvantaggiato la manifestazione che ha potuto dislocare la miriade d'eventi nei vari luoghi della città.

Gli appuntamenti più attesi a cui ho partecipato sono stati: il dialogo con l'Amministratore Delegato di Telecom Franco Bernabè sullo stato attuale e futuro dell'Italia digitale,










la conferenza antinoia con interventi contenuti entro il limite di 140 parole, i BarCamp, dove si svolgono conferenze proposte dagli stessi partecipanti, lo YogaCamp, l'ErotiCamp e il FoodCamp.











Tutti interessanti e simpatici! L'evento più importante si è tenuto sabato sera con la premiazione dei migliori blog italiani, in lizza per contendersi i premi dei Macchianera Blog Awards 2009, presentati da Gianluca Neri e Cinzia Spanò ed altri ospiti VIP.La prima posizione è toccata quest’anno a Spinoza, un blog satirico che ha conquistato anche il riconoscimento di migliore community.
Quello più apprezzato è stato invece Paul The Wine Guy, mentre il bolg rivelazione dell’anno è L’Antefatto, il blog che accompagna il nuovo giornale 'Il fatto quotidiano'.
Inoltre è stato votato a pari merito Voglio scendere, il blog di Marco Travaglio, Pino Corrias e Peter Gomez: i votanti hanno puntato soprattutto sui blog di controinformazione, non allineati con quelli dei media di grandi editori.
Il post più votato del 2009 si trova nel blog Cloridrato di Sviluppina: «19 marzo, la festa del mio papà».
Altri blog che si sono distinti nelle varie categorie del premio sono Disinformatico, specializzato nello smascheramento di bufale sul web, Un tocco di zenzero, il più valido nel campo dell’enogastronomia, e Le malvestite, caustico e salace più di ogni altro.
Gli appassionati di musica hanno eletto migliore RadioNation, mentre i cultori della buona letteratura hanno votato in massa Come diventare il mio cane. Chi ama la fotografia ha puntato su Voglia di terra, mentre quello più ricco di qualità grafica è risultato Coreingrapho.
Una curiosità: Primo nella categoria «Miglior blog andato a puttane» è stato il blog di Beppe Grillo, vincitore dell'anno scorso. Ha avuto un riconoscimento meno onorevole forse a causa di un comportamento del comico genovese, che ultimamente si è dimostrato eccessivamente negativo e schierato contro tutto per partito preso.

Questa entusiasmante partecipazione alla Blogfest mi è servita per conoscere personalmente tanti nuovi amici e blogger. L'appuntamento è per l'anno prossimo!

3 commenti:

Angelo azzurro ha detto...

Immagino sia stato davvero interessante, anche per l'opportunità di conoscere dal vivo altri bloggers.

frufrupina ha detto...

Verissimo...anch'io credo che sicuramente sarà stato emozionante!Serena giornata.

Poeslandia ha detto...

Una bellissima esperienza, peccato! a saperlo
:-) gia Riva del Garda e un posto stupenda, poi con l'evento cosi colorato. Beh, pazienza, sara l'anno prossimo!?
Stefano grazie per questo curatissima aggiornamento, letto con vero piacere.
Buona domenica Lisa