venerdì 13 novembre 2009

Le Stanze dei giochi

Sabato 14 e domenica 15 novembre, appuntamento dalle ore 10 alle 18 a Villa Necchi Campiglio a Milano Via Mozart, 14, dove si svolgerà la seconda edizione de “Le stanze dei giochi – Giochi di una volta per bambini di ogni tempo”, mostra-mercato di repliche di giocattoli “della tradizione” - per lo più realizzati in legno e interamente a mano - che tanto successo ha riscosso lo scorso anno.
La manifestazione, organizzata dal FAI – Fondo Ambiente Italiano in collaborazione con la Comunità Cenacolo, i cui ospiti si sono occupati della realizzazione artigianale dei giochi in vendita, sarà un’occasione singolare non solo per riscoprire i bei passatempi di una volta, ma anche per passare una giornata in un’atmosfera festosa e spensierata e per iniziare a pensare ai regali di Natale per i più piccoli. L’esposizione dei giochi verrà allestita nel campo da tennis coperto e riscaldato, mentre le sale del seminterrato della Villa saranno dedicate ai presepi e alle decorazioni.
In mostra ci saranno perfette repliche di giocattoli che hanno accompagnato l’infanzia dei nostri nonni e bisnonni, tra cui casette delle bambole, cavallini a dondolo, carretti, il banco del mercato e del falegname, bambole, carrozzine e toilettes, teatrini, l’arca di Noè, cassapanche e scatole porta oggetti, libri e cartonaggio, presepi e decori natalizi. Fra le novità di questa edizione, l’atelier dei corredini dove bambine e bambini potranno vestire bambole e orsacchiotti con bellissimi vestiti e completi confezionati a mano e presentati in bauli-armadio, proprio come in un negozio “da grandi”. E poi casette di stoffa smontabili, piste di macchinine e trenini e una vera casa dei giochi da giardino con tutti i suoi arredi.


La Comunità Cenacolo, nata nel 1983 a Saluzzo (CN) da un’intuizione di Suor Elvira Petrozzi, ha come scopo primario quello di aiutare e promuovere socialmente, moralmente e spiritualmente giovani che si trovano in una situazione di disagio, in particolare con un passato di tossicodipendenza. Attualmente le Comunità diffuse in Italia e nel mondo sono 60.
Quest’anno “Le Stanze dei Giochi” ha ottenuto la certificazione family friendly da parte di radiomamma.it - un sito di informazione e di servizi per genitori e nonni che vogliono godersi Milano insieme ai loro piccoli. Questo vuol dire che la manifestazione si svolgerà seguendo specifici criteri di attenzione e disponibilità verso le famiglie.

La manifestazione si svolgerà anche in caso di maltempo

2 commenti:

lella ha detto...

quando ho sentito questa notizia ho pensato subito alle costruzioni in legno ke utilizzavo da piccola e ke forse mia madre conserva ancora.
Credo sia una bella iniziativa,utile ed interessante x riflettere anke sull'escalation negativa dei giochi degli ultimi decenni.
buon w.e.
p.s.vieni a prendere un regalino da me nel mio ultimo post
kiss
Lella

Stefano ha detto...

Ti ringrazio molto. E'una rosa bellissima.
Ciao.Stefano di Semplici Conversazioni