lunedì 23 novembre 2009

Scorte di cibi freschi per l'influenza

Frutta e verdure di stagione insieme a latte, uova, yogurt e formaggi non devono mancare dalla dispensa dove il 78 per cento degli Italiani, allarmati dall'influenza A, stanno accumulando scorte, secondo lo studio condotto dall'ANFIMA, società affiliata alla Confindustria.


Tra gli articoli più ricercati per prepararsi al picco influenzale, si trova un pò di tutto come il latte in polvere per i neonati, verdure e legumi, altamente nutrienti e ricchi di proteine, seguiti da carni e scatolette. L'importanza del consumo di frutta e verdura, ricca di antiossidati nella dieta, per rafforzare le difese immunitarie per combattere il virus, è unanimamente condivisa dal mondo scientifico.

Inoltre non devono mancare formaggi come il parmigiano e per alcuni esperti, anche il miele l'aglio, che contiene una sostanza, l'allicina, particolarmente attiva nella prevenzione.

Allora suggerisco di preparare anche un bel piatto di spaghetti con aglio, oglio e peperoncino.

Evviva e Buon Appetito!

2 commenti:

Angelo azzurro ha detto...

Arriva l'influenza? Ma si, consoliamoci con una bella spaghettata!!

frufrupina ha detto...

Ciao dolcissimo...un bel spaghetto ai frutti di mare?che ne pensi?un bacione grande.