mercoledì 6 aprile 2011

LAMPEDUSA



Da alcuni mesi ormai le TV e i Giornali  parlano o scrivono giustamente dell'Isola di Lampedusa a causa dei flusso dei migranti clandestini, ma questo problema, come si sà, esiste già a partire dalla fine degli anni novanta dello scorso secolo.
Lampedusa ormai è diventata una delle principali mete delle rotte dei migranti africani nel Mediterraneo. Addirittura nel 2008 è stata inaugurata vicino al porto la Porta di Lampedusa - Porta d'Europa, opera d'arte di Mimmo Paladino dedicata ai migranti morti e dispersi in mare.

Ma Lampedusa non è da ricordare solo per questo! Lampedusa è una zona di interesse storico e turistico.


In antichità il suo nome era Lopadùsa, ed è stata luogo di sosta per Fenici, Greci, Romani e Arabi che hanno lasciato tracce ben evidenti del loro passaggio.
I Romani sfruttarono Lampedusa per impiantarvi uno stabilimento per la lavorazione del pesce e per la produzione del garum, una salsa di pesce molto diffusa in età imperiale.
Gli Arabi sono coloro che lasciarono più impronte su quest'isola perché la utilizzarono come approdo nel corso delle loro scorribande piratesche, anche molto tempo dopo la cacciata ufficiale dalla Sicilia.
Successivamente, per un lungo periodo, l'isola rimase in tranquilla attesa di nuovi abitanti. Nel 1630 Giulio Tomasi Principe di Lampedusa e Linosa, avo dell'autore del Gattopardo, fu insignito dal re di Spagna di questo titolo nobiliare.
Nel 1760 fu colonizzata da sei francesi seguiti, dopo sedici anni, da un nucleo familiare maltese. In seguito fu un susseguirsi di piccoli gruppi di agricoltori capeggiati ora da maltesi ora da inglesi. Anche i Russi, con il principe Grigori Alexandrovich Potemkin tentarono l’acquisto dell’Isola per poter insediarvi una colonia di sudditi della Zarina.
Un secolo dopo, la famiglia Tomasi chiese ai Borbone un congruo finanziamento per poter condurre sulle isole dell'arcipelago le opere necessarie al ripopolamento.
Nell'800 i Tomasi cedettero le Pelagie a Ferdinando II di Borbone.
Il sovrano non fece un acquisto avventato e riuscì a rendere attivo e produttivo l'arcipelago insediandovi circa 150 abitanti di Pantelleria che utilizzarono anche a Lampedusa i dammusi, tipiche costruzioni della loro isola.
Nel 1860 gli isolani divennero sudditi del Regno d'Italia che vi impiantò nel 1872 una colonia penale, poi soppressa nel secolo successivo.



Attualmente l'isola, in provincia di Agrigento, è la più estesa dell'arcipelago delle Pelagie nel mar Mediterraneo. Amministrativamente forma assieme a Linosa il comune di Lampedusa e Linosa (di cui è la sede municipale), che conta 6.304 abitanti complessivi. Con una superficie di 20,2 km², è la sesta per estensione delle isole siciliane.  Gli abitanti vivono di pesca e soprattutto di turismo.
Pertanto propongo che quest'estate dovremmo andare tutti in questa isola meravigliosa a trascorrere le vacanze, perchè i Lampedusani hanno veramente bisogno  di turisti ed anche perchè se lo meritano per tutto ciò che stanno facendo!

20 commenti:

Lara ha detto...

Mi piacerebbe andare a Lampedusa,soprattutto dopo quanto hai raccontato tu.
Per ora ho solo qualche conchiglia portata da amici che si sono recati anni fa in questa meravigliosa isola.
Ciao Stefano!
Lara

Adriano Maini ha detto...

Concordo in pieno. P.S. Non sapevo dell'antica produzione del garum colà!

Stefano ha detto...

Cara Lara
Devi andarci perchè è un'isola meravigliosa.
Io sono andato anni fà e ti posso assicurare che non si soffre il caldo afoso di Milano perchè è sempre molto ventilata. E'adatta soprattutto ai sub.per il mare.Buona serata.
P.S. Ci sarai a Bologna il 22 maggio alla riunione dei blogger organizzata da Ambra?
Ciao Stefano

Stefano ha detto...

Caro Adriano
ancora adesso in qualche ristorante di Lampedusa
usano il garum, ovvero il condimento di interiora di pesce messe a macerare in anfore di terracotta con erbe aromatiche e poi filtrate.
L'ho assaggiato solo una volta e mi ricordo che era veramente saporito.
Grazie e ciao. Stefano

Stella ha detto...

Fai bene a far conoscere Lampedusa anche sotto altri punti di vista...

Ambra ha detto...

Importante quello che hai scritto. E' un omaggio dovuto a Lampedusa.
Io non conoscevo nemmeno la parola "garum". Che ignoranza!

Stefano ha detto...

Ciao Stella
Tanta gente ormai confonde Lampedusa soltanto come accampamento dei migranti. Ciò non è vero!
Grazie. Stefano

Stefano ha detto...

Cara Ambra
Ciò che dici è vero. E' un omaggio a Lampedusa e gli abitanti meritano il Nobel.
Buona giornata

Anonimo ha detto...

io vado a Lampedusa da 2008 e sono rimasto innamorato del isola e del suo mare. Troppo bello, e poi la gente e caldissima.

Anonimo ha detto...

io ci sono stato ad agosto del anno scorso e l' 11 giugno ci ritorno, di nuovo con tutta la famiglia. è veramente qualcosa di speciale di unico nel suo genere. I migranti arrivano li perchè è stupenda, è impossibile che la gente non capisce. RICORDATEVI..... è MATTO CHI NON CI VA.... E NOI ANDIAMO. Saluti a tutti

francesco ha detto...

io vado da 4 anni e' un posto incantevole,lo consiglio a tutti e' particolare da provare

Anonimo ha detto...

Salve a tutti, sono Umberto da Milano
io ho voglia di andare a lampedusa questa estate con tutta la famiglia, ma utilizzando i touroperators ti pelano ... trovo un furto che un biglietto di aereo x catania costi 100 eur e per scendere 200km più in giù fino a lampedusa ne costi 350 con tutte le spese.. Chi tra i presenti in questo blog è un frequentatore abiutale dell'isola sa come si può risparmiare x arrivarci? Ne sarei estremamente grato achi volesse fornirmi qualche dritta ... Grazie Umberto

Anonimo ha detto...

prova contattare, sempre che l'abbia gia fatto, l'agenzia sogni nel blu di lampedusa, hanno un loro sito. Io sia l'anno scorso che quest anno sono andato e vado tramite loro, e sinceramente, mi sono trovato bene con tutto sia come alloggio che come prezzi. Ciao Ciao

Anonimo ha detto...

lampedusa è un'isola meravigliosa,incantevole.riesce a stupire la gente cn le sue spiagge fantastiche

Anonimo ha detto...

Ciao a tutti! Questo blog mi ha UFFICIALMENTE convinto per Lampedusa. Dovrei ringraziare ogni singola persona che ha postato commenti,nonchè il curatore, ma mi limiterò a dirvi che è entrata per direttissima in cima alla lista dei "possibili luoghi di vacanza" per l'estate 2011. Alla faccia di chi mi dice " maaa..sei pazza! e gli sbarchi?" oppure " a 25 anni in un'isola per vecchi?" ma vaaa vaa! Io sto spulciando i cataloghi,e le foto che vedo su Internet mi fanno pensare al paradiso! W l'Italia! :-D Ah, si accettano consigli sui luoghi..e sulle gite da fare. Grazi mille a tutti!

Anonimo ha detto...

Ciao,
è matto chi non ci va a lampedusa non chi ci vuole andare.
Io sono tornato esattamente 2 settimane fa e posso assicurare che il problema la te lo dimentichi! Ne sono arrivati 2000 circa quando ero sull'isola, ma sarei bugiardo a dire di averna visto 1, non ci si accorge di neiente non se ne vedono, ne che arrivano tantomeno in giro.
Devo ringraziare tutti quelli che hanno disdetto in quella settimana, perchè mi hanno permesso di passare una vacanza incantevole in un isola incantevole.
Il problema immigrazione l'abbiamo davanti la porta di casa nelle citta non a lampedusa.
Ciao a tutti e se potete andateci

el abelo ha detto...

lampedusa eta y libertad

ildiluvio ha detto...

Lampedusa è una meraviglia nella nostra Italia. E' doveroso andare perchè ci si renda conto di quanto bella sia. un paradiso.

Anonimo ha detto...

I am regular visitor, how are you everybody?

This article posted at this web site is actually nice.

Here is my website :: click here

Anonimo ha detto...

Alder rosacea treatment

My web-site :: rosacea doctor Yancey Mills