lunedì 3 ottobre 2011

Una strana soddisfazione (Parte seconda)

Vi ricordate che all'inizio di giugno ho piantato per la prima volta dodici piantine di pomodoro nell'orto di mia suocera? Adesso, come promesso,  vi faccio vedere come è andata!


Con estrema soddisfazione devo dire che è andata molto bene! Già dal mese di agosto ho mangiato i miei pomodori. Effettivamente hanno un'altro sapore rispetto a quelli che si comprano. Devo anche confessare che non li ho seguiti molto, come si deve, per mancanza di tempo. L'unica cosa che ho fatto è stata quella di dare molta acqua soprattutto quando c'era caldo, ed ogni tanto aggiungere del concime.
E' stata una bella esperienza e grande soddisfazione; credo che l'anno prossimo lo rifarò ancora.

Ecco, guardate sotto le foto del primo raccolto.




L'anno prossimo proverò ancora!

8 commenti:

Erika ha detto...

Hai visto che bravo che sei stato, Stefano! E durante la tua assenza non si sono rovinati, per fortuna. Certo che il sapore della verdura e frutta coltivata da soli è tutta un'altra cosa.Chi non vive in un appartamento può sbizzarrirsi tantissimo. Noi l'abbiamo fatto fino al 2005 quando avevamo una villa al mare in cui andavamo a trascorrere soprattutto le vacanze estive ma poi, per diversi motivi, abbiamo venduto ed ora viaggiamo .
Buon pomeriggio, Stefano!

Stefano ha detto...

Grazie Erika
è meglio viaggiare.
ciao, Stefano

Sandra M. ha detto...

Bravo!!! E' davvero una soddisfazione indescrivibile, io la ricordo: mio babbo aveva un orto e lo ha curato fino ad un anno prima di morire, 5 anni fa. I pomodori , e non solo, hanno davvero un sapore differente...sarà perché maturano sulla pianta ...sarà che li vedi crescere...

Adriano Maini ha detto...

Ne porti due sabato a Milano? :)))

Ambra ha detto...

Che successo! Ci hai fatto la salsa al pomodoro? Raccontaci anche questo quando ci vediamo a Milano.

Stefano ha detto...

Grazie Sandra, ciao e a presto

Stefano ha detto...

Adriano
Mi dispiace! non li posso portare perchè le piantine di pomodoro sono a Riva del Garda!
Ciao

Stefano ha detto...

Ambra, ma quale salsa????
Erano soltanto 12 piantine e sono state piantate in ritardo, a luglio.
Ci vedremo sabato!!! Ciao