sabato 15 dicembre 2012

Le Gallerie d'Italia raddoppiano



Le Gallerie d'Italia si arricchiscono di un nuovo ''spazio'' dedicato al ventesimo secolo, denominato il Cantiere del '900. Finalmente mercoledì scorso sono andato a visitarlo, anche perchè ho sempre rimandato!
Questo ''spazio'', che ospita 189 opere provenienti dalle collezioni della banca Intesa SanPaolo, e' ubicato nel palazzo dell'ex Banca Commerciale Italiana in Piazza della Scala, costruita tra il 1906 e il 1911 su progetto dell'architetto Luca Beltrami.
Le opere sono divise in dodici sezioni e due percorsi monografici. L'allestimento, che presenta una selezione delle opere piu' significative delle tendenze dell'arte italiana della seconda meta' del secolo, e' stato curato da Francesco Tedeschi.
Il filo conduttore dell'esposizione traccia un percorso nell'arte italiana dagli anni Cinquanta agli anni Novanta, che evidenzia le maggiori correnti artistiche del periodo:
Informale, Spazialismo, Movimento Nucleare, Movimento Arte Concreta, Arte Cinetica e Programmata, Arte Povera, Arte Concettuale, Pop Art Italiana.

Tra gli autori esposti: Lucio Fontana, Fausto Melotti, Bruno Munari, Renato Guttuso, Afro, Alberto Burri, Giuseppe Capogrossi, Piero Consagra, Emilio Vedova, Mimmo Rotella, Enrico Baj, Pietro Dorazio, Tancredi, Gastone Novelli, Piero Manzoni, Mario Schifano, Enrico Castellani, Giulio Paolini, Alighiero Boetti, Emilio Isgro'.
Il Cantiere del '900 si aggiunge alla sezione dedicata all'Ottocento, inaugurata nel 2011 e che l'anno scorso avevo già visitato.
Consiglio, a chi può, di andare entro il 31 dicembre 2012, perchè l'ingresso alla mostra è libero a tutti.

5 commenti:

Adriano Maini ha detto...

Grandi artisti! Si é allora concretizzata un'iniziativa di cui avevo letto mesi fa' come in itinere.

Stefano ha detto...

Caro Adriano
Se ti capita passare da Milano, vai a visitarle. E' la continuazione del Museo del 900 che c'è all'Arengario.
Ciao

Maria ha detto...

Domenica sono andata apposta per visitarle. Interessante! Ciao
Maria C.

Stefano ha detto...

Ciao Maria
sono contento che sei andata a visitarle, come già mi avevi accennato. Grazie anche per essere passata dal mio blog. Ciao

Ambra ha detto...

Ho messo in pausa il blog, ma prima di assentarmi, voglio lasciarti i miei auguri di Buon Natale e Buon Anno.