giovedì 26 aprile 2012

AVVISO

In questi giorni il mio blog non verrà aggiornato

fino al 1° Maggio per varie manutenzioni. 


Ci risentiremo dal 2 maggio in poi.

Grazie e ciao a tutti.



STEFANO di SEMPLICI CONVERSAZIONI

lunedì 23 aprile 2012

Gita sul Lago Maggiore


Ieri sono andato in mattinata a Lesa, vicino a Stresa, per far visita a dei miei amici. Al ritorno però mi sono perso in mezzo ai boschi dell'entroterra, perchè mi avevano consigliato di fare l'autostrada invece che la statale, perchè c'era molto traffico. Nel cercarla mi sono perso perchè  avevo lasciato a casa il mio solito Tom Tom. Allora ho viaggiato alla''cieca'' come si suol dire.
 Il primo paese che ho trovato è stato Brovello Carpugnino. Mi sono fermato affascinato dalla bellezza di questo luogo. 
Brovello-Carpugnino è un comune dell'Alto Vergante che raggruppa due borghi indipendenti fino al 1928, Brovello e Carpugnino, per un totale di meno di 600 abitanti. Il territorio si estende lungo la vallata che si trova ai bordi del monte Mottarone, alle spalle di Belgirate, tra i 400 ed i 500 metri d'altitudine s.l.m.: una zona dove la natura cresce rigogliosa grazie anche al benefico influsso di alcuni fiumi e torrenti, presso i quali viene praticata la pesca sportiva
Seguendo la strada del Vergante verso nord, si giunge dapprima a Brovello, che sorge tra due torrenti che hanno scavato profonde valli. Il borgo è citato nelle fonti sin dal 1235, col nome di Broello: si trattava certamente di un centro fortificato, anche se il castello cadde in rovina nel sec. XV.
Entrando in paese si incontra sulla sinistra la seicentesca Chiesa di S. Rocco, ampliata nel secolo scorso; il nucleo storico del borgo rivela le sue origini medievali, attestate da superstiti particolari architettonici quali i bei portali in pietra.



Una stradina scende verso il torrente che si supera con un antico ponte in pietra; si prosegue quindi giungendo alla Chiesa di S.Pietro dotata di uno splendido campanile romanico (sec. XI) con sei piani scanditi da mattoni disposti a dente di sega e le classiche aperture a monofora in basso e a bifora in alto. All'interno, sono degni di nota i tre altari in legno intagliato.


A Carpugnino invece sorge la notevole Chiesa di S.Donato, dichiarata monumento nazionale nel 1902: edificata in stile romanico nel sec. XII le vennero aggiunte le navate laterali nei sec. XII e XIV, venne circondata nel sec. XVI da un porticato e quindi sopraelevata nel secolo scorso. Resta tuttavia ancora ben visibile l'originale struttura romanica: la facciata mostra una fascia di archetti in pietra e cotto, di bell'effetto decorativo, che proseguono sui muri laterali. Anche l'abside appartiene all'originario edificio romanico mentre le absidi che chiudono le navate laterali sono più tarde.

E' stato molto interessante visitare questo piccolo borgo, anche perchè ho scoperto che è il paese dei vecchi ombrellai che andavano in giro per il mondo. Infatti c'è il monumento all'ombrellaio.

venerdì 20 aprile 2012

Una storiellina simpatica


Un signore entrò in un negozio di scarpe e ne indicò al commesso un paio esposte in vetrina:
- Voglio quelle.
- Purtroppo di quel modello abbiamo solo il 40 - gli disse il commesso. - E lei ha come minimo un 44...
- Va bene così - tagliò corto il cliente e il commesso, perplesso, gli porse le scarpe indicate.
Faticando non poco, l'uomo riuscì a infilarsele.
- Sono perfette! - esclamò - le compro!
- Ma non è possibile! Le faranno un male feroce!
- Ascolti - disse l'uomo con un sospiro. -  Gli affari mi vanno a rotoli, sono pieno di debiti, mia moglie mi   tradisce. L'unica soddisfazione che ho è quando torno a casa la sera e mi tolgo le scarpe...

lunedì 16 aprile 2012

Ricordi:Filmare in 8 mm

Ieri pomeriggio, dato che pioveva, sono andato a sistemare
la mia cantina. Guardate cosa ho trovato negli armadi!
Chi è nato negli anni sessanta e settanta del 
secolo scorso, se le ricorda bene!

La prima foto rappresenta una Cinecamera,  
mentre la seconda un Proiettore.

Servivano soprattutto ai ''cineamatori, non 
professionisti'' come me, per filmare al momento opportuno
i loro cari, durante un viaggio o un evento (battesimo...ecc.)!
CINECAMERA PAILLARD 8 mm e SUPER 8 
CON TRE OBIETTIVI, CON ESPOSIMETRO 
INCORPORATO ED IMPUGNATURA





PROIETTORE PAILLARD 18 - 24 Fot./Sec. CON
DISPOSITIVO PER PELLICOLE 8 mm e SUPER 8


L'unica differenza, rispetto alle cineprese attuali, 
era quella di aspettare con pazienza alcuni giorni 
per proiettare il film che avevi ''girato'', in quanto 
si doveva portare la pellicola prima dal fotografo 
per 'svilupparla'. Ora è tutto diverso. 
Puoi vedere il filmino, subito dopo, al computer.

Ricordi di altri tempi!

venerdì 13 aprile 2012

Massime e pensieri n. 2



Scusate il ritardo, ma sono tornato ieri dalle vacanze pasquali. State tutti bene?

Vi ricordate che poco tempo fa, avendo trovato un libretto di Massime e Pensieri scritto da Anonimo,  avevo promesso di pubblicare ancora alcune riflessioni, fra le più simpatiche ed originali. Eccole:

- Chi presterà libri non se ne pentirà, salvo per quelli cui teneva molto.


- Solo colui che ama senza speranza conosce il vero amore.


- Coloro che vorranno dimagrire senza digiuno, per quanto possano essere distratti,
   perderanno di tutto, ma non il peso.


- Il lavoro in azienda, come richiesto dalle regole della qualità, diventerà sempre più
  ''di squadra''. Ciò permetterà, soprattutto ai dirigenti, di dare la colpa a qualcun altro.


- Molti saranno inseguiti dall'onestà, ma correranno più veloci.


- Verrà finalmente dimostrato che esistono altre forme di vita intelligente nell'universo.
   La prova è nel fatto che non ci hanno ancora contattato!




   CONTINUA.......

domenica 1 aprile 2012

Auguri...



COMUNICO CHE VADO VIA PER CIRCA 10 GIORNI!

PERTANTO INIZIO IN ANTICIPO AD AUGURARE

BUONA PASQUA

E BUONE VACANZE A TUTTI GLI AMICI BLOGGER.

TORNERO' DOPO PASQUETTA.  

A PRESTO!

Stefano  di  ''SEMPLICI CONVERSAZIONI''