lunedì 7 aprile 2014

Visita a Eataly Smeraldo di Milano

Chi abita a Milano o in Lombardia si ricorderà bene dello storico Teatro Smeraldo.
Ormai non esiste più, ed è stato trasformato in un grande Emporio del Cibo, chiamato EATALY.

Infatti quindici giorni fa è stato inaugurato proprio a Milano ''Eataly Smeraldo'' voluto da Oscar Farinetti. In molti lo amano, qualcuno lo odia, molti altri semplicemente lo invidiano. Non potrebbe essere altrimenti, visto il successo: ''tutto quello che tocca si trasforma in oro''.
Oscar Farinetti sembra l'homo novus del made in Italy in giro per il mondo: da New York a Roma, passando per Firenze, il suo Eataly - un format, più che un semplice Store - è una miniera d'oro.
E l'inaugurazione del punto milanese, nel luogo che fu, come ho già detto, dello storico Teatro Smeraldo, non ha fatto eccezione: tanti applausi e sempre frotte di visitatori.
Praticamente Eataly è il più grande mercato al mondo dedicato ai cibi e alle bevande (vino, olio e birre) di alta qualità, ma anche alla musica. 


Foto dal WEB
Il Teatro Smeraldo nasce a Milano nel 1942 e all'epoca è la sala più capiente del capoluogo lombardo. Di proprietà della famiglia Longoni fino al passaggio ad Eataly, il Teatro Smeraldo ha visto debuttare Mina, Celentano e la grande Josephine Baker.
Lo Smeraldo è stato il luogo simbolo degli anni d’oro del Varietà e con gli Anni 80 e la gestione di Gianmario Longoni ha conosciuto una nuova primavera all’insegna del grande musical italiano e statunitense.
Ha accolto sul suo palco spettacoli di artisti milanesi doc come Giorgio Gaber, Gino Bramieri e Ornella Vanoni, musicisti italiani del calibro di De Gregori e Paolo Conte, e veri e propri miti internazionali come Bruce Springsteen, Bob Dylan, Ray Charles o Rudolf Nurejev.




In omaggio alla storia di un teatro straordinario e alla bellezza della cultura, Eataly Milano ospita un vero e proprio palcoscenico per offrire ai clienti una programmazione completamente gratuita che spazierà tra tutti i generi musicali, ospiterà recital, cabaret, teatro, danza, incontri e spettacoli di arte.
Il palco di Eataly Smeraldo, di forma semicircolare ed affacciato sull’interno del negozio in una posizione strategica di particolare visibilità, è attrezzato per assicurare al pubblico e agli artisti un’esperienza acustica emozionante.




I negozi Eataly in Italia, compreso Milano, sono 11; invece nel Mondo attualmente sono 5.
Ieri l'ho visitato e in verità mi è piaciuto molto. Se qualcuno di voi, curioso come me, si trova di passaggio a Milano, consiglio di visitarlo.
 

2 commenti:

Fausto ha detto...

Anch'io l'ho visitato con mia moglie. Interessante l'enoteca.
Ciao.

Stefano ha detto...

E' vero Fausto! L'enoteca è ben fornita. Grazie e ciao