martedì 25 novembre 2014

Van Gogh a Milano:''L'uomo e la terra''

Ho visitato a Palazzo Reale di Milano la mostra di uno degli artisti più famosi del mondo: Vincent van Gogh. Inaugurata il 18 ottobre scorso durerà fino all'8 marzo 2015.


L'esposizione, posta a corollario del tema dell'EXPO 2015 ''Nutrire il pianeta'', è volta a documentare il percorso esistenziale del grande artista, che cerca nel mondo contadino e nelle persone semplici ma anche nelle cose della terra e dei suoi frutti, mettendo l’uomo al centro del mondo reale, ovvero la vita rurale e agreste strettamente legata al ciclo delle stagioni.


Presenti oltre 50 lavori del pittore, tra cui opere provenienti dal Kröller-Müller Museum di Otterlo, a cui si aggiungono lavori provenienti dal Van Gogh Museum di Amsterdam, dal Museo Soumaya-Fundación Carlos Slim di Città del Messico, dal Centraal Museum di Utrecht e da collezioni private normalmente inaccessibili.


A Milano dunque ho ammirato capolavori indiscussi di Van Gogh come: L’autoritratto del 1887, il Ritratto di Joseph Roulin del 1889, Vista di Saintes Marie de la Mer del 1888, la Testa di pescatore del 1883, Bruciatore di stoppie, seduto in carriola con la moglie del 1883.














La sua pittura, così unica ed emotiva, lo rende riconoscibile anche a chi non ha specifiche conoscenze in materia artistica. La sua vita inquieta e il tragico suicidio lo hanno poi reso una vera e propria icona della nostra vita frenetica moderna. 

6 commenti:

Marinella C. ha detto...

Alcuni quadri non l'avevo mai visti! Grazie per la segnalazione.
Ciao da Marinella.

Stefano ha detto...

Ciao Marinella
Grazie a Te. Quando passi da Milano? Fammi sapere. Un caro saluto

Nella Crosiglia ha detto...

Realmente presente questo nostro grande pittore Stefano caro..impossibile non essere attratti dai suoi colori, dalla sua solarità sfacciata, dal suo essere così sanguigno e carnale..lo adoro e grazie di questo post..
Sarei tanto felice tu volessi unirti al mio blog..
Una buona e spero senza pioggia , domenica!
http://rockmusicspace.blogspot.it/

EriKa Napoletano ha detto...

saluti

Stefano ha detto...

Cara Nella
Certamente mi unirò al tuo blog, che lo trovo anche molto interessante.
Grazie e un caro saluto.

Stefano ha detto...

Ciao Erika
Un carissimo saluto ed abbraccio!