martedì 28 aprile 2015

Benvenuti in Italia!

Venerdì prossimo 1° maggio ci sarà l'inaugurazione dell'EXPO e già vedo in giro per Milano tantissimi turisti stranieri. Penso che non si fermeranno solo a Milano per l'EXPO, ma andranno anche a Torino, Genova, Verona, Bologna, Firenze, Pisa, Napoli, Palermo, ecc..., e soprattutto a Roma, la capitale d'Italia. Pertanto dico a tutti i turisti:

BENVENUTI IN ITALIA E IN EXPO!



 
Dire Italia è dire storia, arte, cultura, letteratura e natura. Non c'è Nazione, in Europa e nel Mondo, dotata di un patrimonio così ricco come quello del nostro ''Bel Paese'', vera e propria galleria d'arte a cielo aperto.
Tale ricchezza, come sappiamo, si deve all'antichità della sua storia che affonda le radici all'epoca degli Etruschi. Dal III sec. a.C. il dominio Romano unificò l'intera penisola lasciando indelebili tracce: strade, acquedotti, templi, monumenti, città, ponti e teatri. Memorie di un passato remoto ma straordinariamente presente e visibile in ogni angolo della penisola.


Italia significa non solo Etruria o antica Roma ma anche Rinascimento, il grande movimento culturale del XV secolo che influenzò profondamente la storia e la civiltà Europea.
A quest'epoca appartengono i geni artistici conosciuti in tutto il mondo: Leonardo da Vinci, Michelangelo, Botticelli, Piero della Francesca, Donatello, Bramante, Tintoretto, ecc...
A questi si aggiungono uomini che cambiarono radicalmente il modo di pensare allora dominante:
I filosofi Giordano Bruno, Tommaso Campanella, lo scienziato Galileo Galilei, gli scrittori Macchiavelli e Ariosto e musicisti Claudio Monteverdi e Giuseppe Verdi, ecc...


Voglio anche ricordare che l'Italia ha tante località rinomate nel mondo. Basti pensare che è la Nazione che possiede il maggior numero di siti ( più di 50) dichiarati Patrimonio dell'Umanità dall'UNESCO.

Inoltre l'Italia ha tantissime specialità culinarie! Confrontarsi con le cucine delle differenti Regioni Italiane significa far buon uso dei prodotti locali dell'agricoltura e dell'allevamento.
L'Italia è, infatti, il Paese dell'Unione Europea con il maggior numero di prodotti DOP (Denominazione di origine protetta registrati), e IGP (Indicazione geografica protetta).

BUONA PERMANENZA!

3 commenti:

Tea ha detto...

Anch'io ho notato che ci sono molti russi e cinesi a Milano. Ciao Tea

Stefano ha detto...

E' vero Tea,
Sono tanti i cinesi ed anche molti Russi.
Speriamo in bene!!!
Saluti.

Stefano ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.