mercoledì 30 dicembre 2015

AUGURI per il 2016



STEFANO G.
 di ''SEMPLICI CONVERSAZIONI''

porge agli Amici Blogger e alle loro famiglie

 i migliori Auguri di 
 
BUON ANNO


lunedì 14 dicembre 2015

Natale a Milano



Se vi capita in questi giorni di venire a Milano, consiglio di andare in Piazza del Duomo nel tardo pomeriggio, e  non perdere almeno queste quattro cose che vi segnalo:

La volta celeste in Galleria



Un tetto di stelle azzurre per il “Salotto” della città: dal 1 dicembre 2015 al 10 gennaio 2016 l’Ottagono della Galleria Vittorio Emanuele II torna a illuminarsi grazie alla tradizionale Volta Celeste. Sono 50 mila le luci blu al led poste a 47 metri di altezza, per un totale di 800 mq di superficie coperta e un diametro di 30 metri. Tornata al suo splendore originario dopo gli interventi di pulitura e di ristrutturazione dell’ultimo biennio, crocevia di incontri tra turisti e cittadini tra le vie dello shopping e le architetture del centro di Milano, la Galleria diventa lo scenario di uno spettacolo luminoso da ammirare con gli occhi rivolti verso l’alto. In chiusura dell’anno dedicato ad Expo, l’evento non può non ricordare un’altra grande installazione luminosa come l’Albero della Vita, ospitata durante il semestre dell’esposizione internazionale tra i padiglioni di Rho Fiera Expo.
La Volta Celeste è solo una tra le numerose decorazioni luminose ed allestimenti che si possono incontrare nella città, un segno della festa che si rinnova ogni anno grazie al contributo dei numerosi soggetti privati, delle associazioni di via e di categoria, degli enti coinvolti con il sostegno dell’Amministrazione e il contributo degli sponsor.


Jazz e Blues sotto l'albero di Piazza Duomo


Quest’anno l’attesa del Natale si colora di jazz, con un calendario dell’Avvento vivente: dal primo al 24 dicembre, alle ore 18:00 di ogni giorno, il palazzo del Comune in piazza Duomo apre e illumina una finestra al suono di musica dal vivo. Un musicista si affaccerà da una finestra aperta per il primo appuntamento, due musicisti e due finestre per il secondo e così via, fino a raggiungere una band di 24 elementi il giorno della Vigilia di Natale.
A regalare 30 minuti al giorno di note festose sono i docenti, gli allievi e i diplomati dei Civici Corsi di Jazz della Civica Scuola di Musica Claudio Abbado, noti a Milano per “Break in Jazz”, con cui, per tutto il mese di giugno, offrono a cittadini e turisti una pausa pranzo musicale in piazza dei Mercanti.  Per l’occasione, la scuola coinvolge anche molti dei suoi nomi prestigiosi, dal suo direttore Enrico Intra , cui spetta l’onore di aprire il primo concerto, alla chitarra di Franco Cerri, dalle voci dirette da Laura Fedele all’ensemble di Paolo Tomelleri, passando per Mario Rusca, Tony Arco, Lucio Terzano, Marco Vaggi, Claudio Fasoli, Giovanni Monteforte, Luigina Bertuzzi, Giorgio Ubaldi, Luca Missiti. Ogni giorno una formazione diversa per rivisitare in una chiave jazz le melodie natalizie più conosciute.
A conclusione di ogni concerto i musicisti ci sorprenderanno con una versione, ogni giorno diversa, del celebre Stille Nacht, un augurio musicale insieme tradizionale e originale per un sereno Natale.

Mercatini di Natale attorno al Duomo
 
 
Un grande mercatino all’aperto, con circa 80 casette dedicate alla scoperta dei prodotti tipici della tradizione natalizia europea, di quella italiana e in particolare di quella lombarda, circonderà anche quest'anno il Duomo di Milano dal 9 dicembre al 6 gennaio.
Artigiani realizzeranno ed esporranno le proprie creazioni artistiche, canti di Natale europei e Gospel americano faranno da colonna sonora alla manifestazione, i bambini potranno interagire con la Befana e Babbo Natale ed inviare loro le letterine, vivere la magia delle fiabe con elfi, maghi, streghe, nani e folletti.
Un'occasione per unire lo shopping natalizio alla tradizione e all'atmosfera della piazza illuminata dall'Albero e dalle luci. E perchè no, visitare una mostra nel vicino Palazzo Reale o il Museo del Novecento.


''Adorazione dei Pastori'' di Rubens a Palazzo Marino

 

Le porte di Palazzo Marino in Piazza della Scala si aprono anche quest’anno per il tradizionale appuntamento natalizio con i capolavori dell’arte. Dal 3 dicembre al 10 gennaio 2016, il Comune di Milano offre la possibilità di ammirare  gratuitamente in Sala Alessi una maestosa opera di Pietro Paolo Rubens, l’Adorazione dei pastori: una grande pala d’altare riscoperta come opera del pittore fiammingo solo nel 1927 dal grande storico dell’arte Roberto Longhi, folgorato dalla sua visione nella Chiesa di San Filippo Neri a Fermo. L’opera è oggi conservata nella Pinacoteca Civica della città marchigiana.
Se avete tempo andate anche alle Gallerie d'Italia a vedere le opere di Hayez, sempre in Piazza della Scala.

Buon Divertimento!!!