martedì 2 febbraio 2016

Semplici risate


 
Arriva Carnevale! Pertanto vi propongo alcune ''Semplici Barzellette'' che ieri mi hanno raccontato.
 
BUON DIVERTIMENTO!!!
 


IN AEREO

Obama, Renzi, il Santo Padre ed un giovane studente stanno rientrando da un viaggio diplomatico in aereo. L'aereo subisce un guasto fatale ed i passeggeri sono costretti a buttarsi con il paracadute.
Purtroppo ci sono 4 passeggeri e solo 3 paracaduti, quindi uno non si salverà.

Si alza Obama e dice: "Io sono l'uomo più importante del mondo e mi devo salvare" e si butta.

E' il turno di Renzi che dice: "Io sono l'uomo del fare, ho dato 80 euro a molti lavoratori e farò le riforme, l'Italia ha bisogno di me per essere salvata!" e si butta anche lui.

Rimangono il Papa ed il ragazzino. A quel punto il Santo Padre sconsolato dice: "Guarda figliolo, io ormai sono anziano, prendi tu l'ultimo paracadute e salvati..."

Il Ragazzino ribatte sorridendo: "Non si preoccupi Santità, ce la caveremo tutti e due perché il salvatore dell'Italia ha preso il mio zaino".


STRANA PARTITA DI CALCIO

Nella Savana si tiene una partita di calcio tra elefanti ed insetti. Il primo tempo vede vincere gli elefanti per 3 a 0, così l'allenatore della squadra degli insetti raggiunge i suoi giocatori negli spogliatoi e dice loro di non preoccuparsi: “Millepiedi prendi il posto di lucciola.”

Ecco che con questa sostituzione, la squadra degli insetti riesce a fare un gioco strepitoso e a segnare sei goal. L'allenatore della squadra degli elefanti è stupefatto e si congratula con l'allenatore della squadra avversaria:

“Quel Millepiedi è fenomenale, ma perché non lo hai fatto scendere in campo fin dall'inizio?”

“Doveva finire di allacciarsi tutte le scarpe!”



IL CARABINIERE E IL PASTORE

Un carabiniere in borghese si trova in montagna e ad un certo punto incontra un pastore che pascola le pecore.
Incomincia a parlare con il pastore e all'improvviso gli rivolge una domanda: "Sentite buon uomo volete vedere che riesco ad indovinare quante pecore avete?"

Il pastore incuriosito da come avrebbe fatto risponde: "Certo se riuscite ad indovinare quante pecore ho, gliene regalo una"

Allora il carabiniere risponde: "sono 111 pecore".

Il pastore sbalordito dice: "ma come avete fatto? prego prendete la pecora più bella e portatevela via"

Il carabiniere prende la pecora e se ne va. Ma mentre si incammina per andarsene il pastore lo ferma e gli dice: "volete vedere che io indovino che mestiere fate?"

Il carabiniere rispose: "certo provateci pure ma vi dico subito che è un mestiere difficile!"

Il pastore sogghignando dice: "voi fate il carabiniere!"

Il carabiniere anch'esso stupito risponde: "bravo! ma come avete fatto ad indovinare?"

Il pastore con sufficienza risponde: "perché solo un carabiniere poteva prendere il mio cane anzichè la pecora!!".

6 commenti:

Roberto T. ha detto...

La prima barzelletta me l'aveva già
raccontata mia sorella che l'aveva già
ascoltata in Università. Comunque sono
belle tutte. Ciao da Roberto

Stefano ha detto...

Caro Roberto
Mi dispiace che la prima barzelletta
la conoscevi. Comunque spero che altri
blogger non le conoscano! Grazie.
Un caro saluto

Annamaria ha detto...

Caro Stefano, ho riso di gusto!!!
Grazie!!!

Stefano ha detto...

Ciao Annamaria
Sono contento che ti siano piaciute!
Sono barzellette semplici, ma se le ''gusti''
ti viene da ridere.
Grazie e un caro abbraccio.

Ambra ha detto...

Sono tutte divertentissime, ma quella che più mi ha fatto ridere è stata quella del salvatore dell'Italia che si butta con lo zaino ah ah.

Stefano ha detto...

Cara Ambra
Hai ragione! Anche a me piace di più la prima.
Grazie ed un abbraccio.