martedì 8 novembre 2016

I pittori della luce

Alcune settimane fa sono andato al MART di Rovereto per visitare la mostra:
''I pittori della luce. Dal Divisionismo al Futurismo''

Manifesto Futurista
L'esposizione, che comprendeva capolavori provenienti dalle Collezioni del Mart e prestigiosi prestiti pubblici e privati, aveva lo scopo di narrare le origini del Divisionismo, che ha svolto un ruolo fondamentale nel rinnovamento artistico italiano a cavallo tra il XIX e il XX secolo, trovando il suo ideale seguito nell'avanguardia Futurista.

Il Divisionismo si afferma nel 1891 a Milano alla Triennale di Brera, con la prima uscita ''pubblica''  di un gruppo di giovani pittori come Segantini, Pellizza da Volpedo, Morbelli, Longoni.

Segantini - Pascoli di primavera


Pellizza da Volpedo - Il quarto Stato
A partire da una rivoluzione visiva derivante dalle scoperte scientifiche sulla scomposizione del colore e incentrata sul potere espressivo della luce, cambiano anche i soggetti dipinti, tesi verso una modernità nei temi raffigurati che spaziano dai contenuti sociali, in un'Italia da poco unita ancora in cerca di una propria identità culturale, a soggetti più lirici legati alla tendenza internazionale del Simbolismo.

Dalla forza rivoluzionaria di questa nuova poetica e sulle sue basi tecniche nasce, all'inizio del '900, il Futurismo, movimento d'avanguardia ideato dal poeta Filippo Tommaso Marinetti, che irrompe sulla scena artistica nel 1910 con il Manifesto dei pittori Boccioni, Balla, Carrà, Russolo Severini ed altri.


Boccioni - Donna in giardino

Russolo - Profumo
La scomposizione della luce divisionista, associata a quella della forma e a una vocazione alla rappresentazione del movimento e della velocità della vita moderna, capisaldi della poetica futurista, proiettano l'arte italiana nel cuore del dibattito artistico europeo.

È in questo confronto tra due generazioni che si definisce la nascita della pittura moderna in Italia. 
Purtroppo la mostra ormai è finita da metà Ottobre, ma ci tenevo molto a visitarla.

2 commenti:

Arwen Elfa ha detto...

Ciao Stefano - Nuova Follower del tuo Blog.
Partecipando all'incontro Blogger di Milano organizzato da Ambra e non conoscendo quasi nessuno dei blog partecipanti ho pensato di conoscere meglio i vari blogger passando a trovarli sul loro blog, come prima mossa. Spero che vorrai darmi il follow back per il Rifugio degli Elfi http://ilrifugiodeglielfi.blogspot.it/
Buona giornata e settimana.

Stefano ha detto...

Grazie Arwen Elfa per essere passata dal mio blog.
Passerò volentieri dal Rifugio degli Elfi.
Un caro saluto e a presto. Stefano