mercoledì 29 marzo 2017

Animazione in Metropolitana a Milano

Tutte le volte che vado in centro a Milano, soprattutto tra Piazza Duomo e Piazza San Babila, mi accorgo sempre di più, adesso che è arrivata la Primavera, una certa animazione vicino alle entrate della Metropolitana e addirittura anche dentro le carrozze, di personaggi molto ''curiosi''.

MM di Milano Duomo
Zingari sempre meno interessati a suonare la fisarmonica; Profughi di Bosnia Erzegovina che leggono lo stesso copione con lo stesso tono di voce caricato; Scacciati di casa a cui mancano sempre un Euro per prendere il treno che li riporti a casa; Donne gobbe che, appena svoltato l'angolo, diventano dritte come fusti; Cantanti che salutano cortesemente, suonano, non chiedono nulla, ''chi ha dato ha dato e buona notte ai suonatori''!!!

Mendicanti in Metro
Certe volte l'aria triste delle carrozze della Metropolitana Milanese si colora dei personaggi, come ho già descritto prima, ma soprattutto degli improperi dei viaggiatori regolari come: ''Vai a lavorare,  ...fannullone!'' in dialetto milanese Non male e divertente, per ingannare il tempo, osservare il tutto.


Altalene in Metro (immagini dal Web)
C'è chi fa più o meno le stesse cose ad Ottobre, all'interno di ''Animazione in Mètro'', un'iniziativa organizzata dal Comune di Milano, che coinvolge musicisti, teatranti, e altri professionisti di strada, per dare un po' di vita agli spazi sotterranei.

Musicisti di strada
 
 
Lievitazione indiana alla MM S.Babila
 
Così si vedono belle cose e non si paga!!!

5 commenti:

Stefyp. ha detto...

Ma che divertente questo post Stefano, uno sguardo davvero insolito piacevolmente coinvolgente.
Buona serata, Stefania

Stefano ha detto...

Ti ringrazio Stefy, ma purtroppo a Milano, essendo una città cosmopolita, succede anche questo!!!
Un caro abbraccio. Stefano G.

EriKa Napoletano ha detto...

Da noi ci sono zingari agli angoli delle strade che fanno finta di avere una sola gamba perchè poi vedi che camminano regolarmente e salgono sui bus. Buona nuova settimana!

Stefano ha detto...

A Milano ormai li trovi solo in centro ma non sono solo zingari ma di
tutte le razze. Buona settimana anche a te, cara EriKa

ReAnto R ha detto...

Succede nelle grandi città :) ciao